UNI ISO 45001:2018 : Sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro

La UNI ISO 45001:2018 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro è la prima norma internazionale che riguarda la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Questa nuova norma, entro 3 anni dalla sua pubblicazione, sostituirà la OHSAS 18001:2007.  Al termine di questo periodo di transizione cesseranno di valere le certificazioni rilasciate in conformità alla OHSAS 18001.

UNI

La UNI ISO 45001 è stata elaborata tenendo in considerazione altri documenti sul tema,come le linee guida ILO-OSH 2001 dell’International Labour Organization, la OHSAS 18001 e diverse norme nazionali. Inoltre è anche conforme ai documenti internazionali ILO di taglio più generale sul lavoro.

Essa adotta un approccio basato sul rischio che garantisce l’efficienza e il miglioramento continuo del sistema di gestione, per rispondere alla continua evoluzione del contesto in cui opera un’organizzazione.

Inoltre si applica a qualsiasi organizzazione ed è progettata per essere integrata nei processi di gestione già esistenti; adottando la stessa “struttura di alto livello (HLS)” delle altre norme ISO sui sistemi di gestione come la UNI EN ISO 9001 (gestione per la qualità) e la UNI EN ISO 14001 (gestione ambientale).

La UNI ISO 45001 è stata progettata per allinearsi il più possibile alla UNI EN ISO 14001 in quanto è riconosciuto che molte organizzazioni tendono a unificare le due funzioni di gestione ambientale e di sicurezza e salute sul lavoro.

Quali sono i benefici che si possono ricavare dall’applicazione di questa norma?
• riduzione degli incidenti sul lavoro;
• diminuzione dell’assenteismo e del turnover e quindi una più alta produttività;
• riduzione dei costi dei premi assicurativi;
• creazione di una cultura della prevenzione, della salute e della sicurezza che incoraggi i lavoratori a svolgere un ruolo attivo;
• miglioramento del morale dei lavoratori;
• maggiore impegno dei vertici aziendali a migliorare le performance di salute e sicurezza sul lavoro;
• capacità di soddisfare gli obblighi legali e normativi dell’organizzazione;
• miglioramento dell’immagine e della reputazione.

Chi è già certificato alla OHASAS 18001 dispone di una parte degli strumenti e dei sistemi necessari per l’attuazione della nuova norma.

Durante questo trienno di transizione, in cui sono vigenti entrambe le norme, sarà necessario adeguare la propria certificazione dalla 18001 alla 45001 in occasione di un audit di sorveglianza, di rinnovo o di uno supplementare.

Scarica la Brochure pubblicata da Uni – Ente Italiano di Normazione sulla UNI ISO 45001

Rispondi